Chirurgia Estetica dei Genitali Femminili Esterni

La chirurgia estetica dei genitali femminili esterni nasce dalla diffusione di una serie di problemi particolarmente attuali nel sesso femminile.
Innanzitutto la consuetudine consolidata di una depilazione pressoché completa dell’area pubica non permette di mascherare eventuali inestetismi, anche congeniti, dell’area genitale.

Altro aspetto da considerare è la facilità delle relazioni interpersonali nonché la nascita di una nuova figura sociale costituita dalla donna separata e/o divorziata.
Queste donne, sempre più numerose, anche se non più giovanissime, hanno voglia di riproporsi in società ed esibire il nuovo status con gioia e desiderio di vivere nuove esperienze di vita anche affettiva.

Da qui la voglia di sentirsi in “ordine” e più sicure nell’affrontare nuovi confronti e nuove relazioni.   

Gli interventi più frequenti sono:

  • La riduzione di volume delle piccole labbra
  • l’aumento di volume delle grandi labbra
  • il modellamento del “Monte di venere”
  • la ricostruzione della “verginità”
  • rinfoltimento dei peli del pube

Ipertrofia delle piccole labbra

L’ipertrofia e/o l’asimmetria delle piccole labbra può essere congenita o successiva al parto. Può creare problemi nello spogliatoio della palestra, nell’indossare costumi minimi o durante rapporti sessuali con un partner non abituale.

L’intervento si esegue in anestesia locale e sedazione superficiale, in Day Surgery per cui la paziente può tornare a casa dopo un adeguato periodo di osservazione.
I punti cadono da soli, le cicatrici sono pressoché invisibili e sono “percepite” più dalla paziente che dal partner.

Aumento del volume delle grandi labbra

L’aumento del volume delle grandi labbra si può ottenere o con l’acido ialuronico (lo stesso utilizzato per il modellamento delle labbra anche se di diversa consistenza) oppure con lipofilling dopo adeguato trattamento del grasso.

L’intervento si esegue in anestesia locale e sedazione superficiale, in Day Surgery per cui la paziente può tornare a casa dopo un adeguato periodo di osservazione.

Modellamento del Monte di Venere

Il modellamento del Monte di Venere si effettua con la Liposuzione, si può eseguire da solo o si associa ad altri interventi (addominoplastica).

L’intervento, se isolato, si esegue in anestesia locale e sedazione superficiale, in Day Surgery, per cui la paziente può tornare a casa dopo un adeguato periodo di osservazione.

Ricostruzione della verginità

La ricostruzione della “verginità” può essere richiesta per motivi religiosi, etici o personali.

Si esegue in anestesia locale e sedazione superficiale, in Day Surgery, per cui la paziente può tornare a casa dopo un adeguato periodo di osservazione.

Trapianto peli pubici

Il trapianto dei peli del pube può essere richiesto da pazienti di mezza età oppure anche da donne molto giovani. Può sembrare un controsenso oggi che di moda va la depilazione totale ma, di solito “si cerca sempre ciò che non si ha”.
L’intervento può essere equiparato al trapianto di capelli per cui si esegue in anestesia locale e sedazione superficiale, in Day Surgery per cui la paziente può tornare a casa dopo un adeguato periodo di osservazione.



Richedi una consulenza