Liposuzione

La liposuzione è l’intervento che mira a modellare il contorno del corpo mediante aspirazione del grasso in eccesso con cannule di vario calibro, forma e lunghezza.

Le cannule con apice smusso e con una serie di fori di varie dimensioni possono essere collegate ad un aspiratore meccanico oppure a siringhe che, con azione manuale, creano una pressione negativa utile alla suzione del grasso.

Dove passa la cannula si creano dei tunnel che si incrociano.

Si crea una compressione (con guaine elastiche) e i tunnel collabiscono.

Nel nostro caso il paziente usa una guaina modellante che indosserà nel post-operatorio per circa 30 giorni.

La liposuzione è indicata sia per ridurre piccoli volumi che in caso di difetti più cospicui (Culotte de Cheval).

Post-operatorio della liposuzione

La liposuzione è una metodica che non deve essere finalizzata al “dimagrimento” o alla cura della “cellulite”

A seconda dei casi varia la metodica anestesiologica (anestesia locale o generale), il regime in cui si esegue l’intervento (Day Surgery o pernottamento), il percorso post –operatorio.

In ogni caso si effettua in sala operatoria adeguata e attrezzata; il ritorno alla normale vita di relazione e/o lavorativa è rapido anche con la guaina che favorisce il ricercato effetto “silhouette”.
Le cicatrici sono minime e dovute solo ai fori di ingresso della cannula.
Nell’immediato post-operatorio rimarranno dei lividi, destinati a scomparire presto, e una insensibilità che può durare più a lungo.



Attualmente il grasso aspirato viene spesso recuperato e dopo vari stadi di purificazione e di frazionamento viene ri-infiltrato (intervento di Lipofilling) oltre che per ripristinare volumi (es.: viso, mani) anche per apportare fattori di crescita, GF’s, e cellule staminali utili a rivitalizzare aree distrofiche o tessuti “invecchiati” (viso, mani in preda a foto-crono aging).

Richedi una consulenza