Mastopessi

La mastopessi consiste nel modellamento della mammella mediante il riposizionamento della ghiandola ed eliminando l’eccesso di cute.

In questo modo, quando le condizioni di partenza lo permettono, si evita di far ricorso alla protesi. Se invece oltre ad eliminare la cute in eccesso occorre aumentare anche le dimensioni del seno, le protesi si possono posizionare delle protesi (Mastopessi con protesi).

L’intervento si esegue in anestesia generale, degenza di una notte, dolore ben dominabile nel post-operatorio.

Post-operatorio

È necessario indossare un reggiseno dedicato per circa 45 giorni. Nell’immediato post-operatorio e per circa un mese bisogna astenersi dalla sollecitazione esasperata dei muscoli pettorali e quindi evitare ginnastica, guidare la macchina, sforzi eccessivi e prolungati.

Attività sessuale dopo 30 giorni.



Richedi una consulenza